Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
21

La Topografia del Terrore di Berlino

Prenota il tour guidato di Berlino sui luoghi del Terzo Reich Prenota il tour guidato di Berlino sui luoghi del Terzo Reich da 14€ Prenota ora
foto copertina di Jean-Pierre Dalbera via flickr

La Topografia del Terrore di Berlino si trova sull'ex-quartier generale delle forze nazionalsocialiste: in pochi metri si concentravano Polizia di Stato, Comando Generale delle SS e Carcere della Gestapo. Scopri con immagini e documenti le sconcertanti verità sul III Reich.

Stai cercando un hotel a Berlino?
In collaborazione con: Booking.com

Stai cercando un hotel a Berlino?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

  • Informazioni

    Ci troviamo tra il quartiere Mitte e quello di Kreuzberg, poco distante da Potsdamer Platz. Questa zona, meno di un secolo fa, era il centro governativo di tutta la Germania. In pochi metri si concentrava tutto il potere politico e decisionale di un impero che terrorizzò il mondo intero.

    Angoscia, paura e sconcerto: sono questi gli stati d’animo di chi visita la Topografia del Terrore di Berlino. Un viaggio tra documenti e fotografie del III Reich, in una struttura, perfettamente conservata, nata con lo scopo di mantiene vivo il ricordo di un momento storico particolarmente buio per l’umanità intera. Alle spalle del complesso si erge ancora una parte del Muro di Berlino.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Dalla gloria all’oblio, la storia del Centro di Documentazione

    Questo enorme museo è stato realizzato dove una volta sorgevano i principali edifici governativi del III Reich. A pochi passi si trovavano infatti il Quartier Generale e il Carcere della Gestapo, la polizia di stato imperiale, il Comando Generale delle SS e la Centrale per la Sicurezza del III Reich.

    topografia terrore 1foto via howdoyoumeasure525600minutes

    Perseguitata da questi ingombranti fantasmi del passato, dopo la Seconda Guerra Mondiale, l’area fu completamente abbandonata e gli edifici, prima di essere demoliti, divennero addirittura dei depositi.

    Solo alla fine degli anni ’80, dopo decenni di silenzio, l’amministrazione tedesca decise di raccogliere in una mostra fotografica tutte le immagini e i documenti appartenenti all’epoca nazista e ritrovati negli ex-quartieri governativi.

    Cosa vedere nella Topografia del Terrore

    L’edificio ospita mostre temporanee e permanenti in cui c’è una traccia completa del percorso storico e politico dell’impero nazionalsocialista creato da Hitler.

    Topografia del Terrore katherinepricefoto via ais.badische-zeitung.de

    La mostra permanente si focalizza sugli organi di potere del Terzo Reich: dalle SS alla Gestapo, documentando i diversi crimini commessi in tutta Europa. Gli enormi pannelli, con i rarissimi scatti fotografici, sono suddivisi per 5 aree tematiche differenti:

    1. L’ascesa al potere del Nazionalsocialismo
    2. Le istituzioni del terrore
    3.  Terrore, Persecuzione e Sterminio nel Terzo Reich
    4.  L’occupazione all’estero
    5. La fine della guerra e il secondo dopoguerra.

    Le mostre temporanee sono spesso organizzate all’esterno, proprio su una parte del Muro di Berlino e dove una volta sorgevano le pareti degli edifici governativi. Gli argomenti affrontati generalmente scuotono l’animo del visitatore: dalla vita dei ghetti alla politica del fuoco messa in atto contro gli ebrei.

    L’architettura razionalista della Topografia del Terrore

    La Germania del XX secolo non è solo nazismo, ma anche culla del movimento razionale moderno. Basti pensare che a pochi passi dal Centro di Documentazione sorge la Matin-Gropius-Bau di Berlino, un vero e proprio monumento dedicato all’architettura moderna.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    La Topografia del Terrore è stata allestita in un imponente edificio dalle forme regolari e squadrate con ampie aperture. L’effetto per il visitatore è di entrare in una grande struttura dove luci ed ombre si alternano creando suggestioni e inconsci sensi di timore. Le immagini esposte confermano questo stato d’animo.

    Prezzi e orari di apertura

    L’ingresso è gratuito per tutti e la struttura è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18. Da maggio a settembre la chiusura è posticipata alle 20.

    Cosa vedere nei dintorni

    Ci troviamo in uno dei quartieri di Berlino più ricchi di attrazioni: tantissimi spunti stimolano il visitatore a un vero e proprio tuffo nella storia del XX secolo, come il Checkpoint Charlie o la Torre di Guardia. Per chi cerca invece delle attrazioni da visitare che alleggeriscano il clima di tensione, consigliamo il Carrywurst Museum, il piccolo ma divertente museo dedicato al salume più consumato al mondo. Per i più giovani sono imperdibili il Game Science Center o il Legoland Discovery Centre, il coloratissimo parco basato sui famosi mattoncini in plastica.

  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Dove si trova la Topografia del Terrore

    Indirizzo: Niederkirchnerstraße 8, 10963 Berlino

    Stazioni U-Bahn U6, Kochstrasse o U2, Potsdamer Platz,
    Stazione S-Bahn S1, S2, S25 Anhalterbahnhof o Potsdamer Platz

21
Quanto ti è stata utile questa guida?
foto copertina di Jean-Pierre Dalbera via flickr
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI Berlino è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0