Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni

10 cose da fare a Berlino se ci vai per la prima volta

WelcomeCard Più di 200 Offerte Scontate scopri tutti i vantaggi della welcomecard

Prima volta a Berlino? Ecco 10 cose assolutamente da non perdere prima di lasciare la mitica capitale tedesca. Tra monumenti, parchi, piazze, locali notturni e tanta tanta storia, la lista delle cose fare è veramente lunga. Diamo un’occhiata…

Alexanderplatz foto di MrT HK1. Fare un giro ad Alexanderplatz

Impossibile visitare Berlino senza passare da Alexanderplatz . La piazza è il simbolo della capitale tedesca e, a conti fatti, può rappresentare l’inizio del tuo itinerario, essendo centralissima e raggiungibile comodamente con qualsiasi mezzo. Sita nel quartiere Mitte, il cuore dell’ormai ex Berlino-Est, la piazza è un luogo di monumenti, edifici famosi, centri commerciali, pub, lounge bar e ristoranti. Da non perdere la fontana dell’amicizia fra popoli e l’Urania Weltzeituhr, il maestoso Orologio Urania, punto d’incontro al centro di Alexanderplatz. Per un pasto o un’oretta di shopping con vista, invece, la Galeria Kaukhof offre più di 5 piani di negozi e ristoranti.

Torre della Televisione Berlino2. Salire sulla Torre della Televisione

A pochi metri da Alexanderpatz, la Torre della Televisione, è un’attrazione imperdibile di Berlino. Visitabile sia di giorno che di notte, la torre si contraddistingue per la classica struttura a obelisco, sormontata da una sfera a tre quarti di altezza. L’edificio è alto 368 metri e ospita al suo interno anche un ristorante che ruota di 360 gradi, garantendo così un’esperienza impareggiabile, oltre che una vista mozzafiato sulla capitale.

Cupola Reichstag3. Visitare il Quartiere Governativo

Dalla zona orientale passiamo a quella occidentale. Il Quartiere Governativo colpisce per imponenza, perfezione ed architettura. Fulcro della vita politica e diplomatica della Germania e dell’Unione Europea, il quartiere è dominato dall’immenso parco, il Tiergarten (che dà il nome all’intera zona) in cui godere di qualche ora di assoluto relax tra una passeggiata, una birra e perché no, una bella mangiata di currywurst. Nel Tiegarten spiccano il Palazzo del Reichstag (il celebre Parlamento Tedesco) con la sua ammaliante cupola in vetro, la Colonna della Vittoria e la residenza ufficiale del Presidente della Repubblica, il Castello di Bellevue.

Porta di Brandenburgo 34. Attraversare la Porta di Brandeburgo

Tra i monumenti simbolo di Berlino, la Porta di Brandeburgo regala sempre forti emozioni, specialmente quando illuminata, di notte. La Porta di Brandeburgo colpisce per la sua imponenza architettonica ma ha anche un forte valore simbolico, essendo l’emblema della libertà e della Berlino riunificata. Attraversando uno dei sei maestosi colonnati che sorreggono la costruzione, non dimenticare di ammirare la quadriglia, che domina la cima del monumento con la Dea Victoria e il suo glorioso carro.

east side gallery focus5. Fotografare i migliori graffiti dell’East-SideGallery

Dici Berlino e pensi subito allo storico Muro. L’East-Side Gallery è il tratto di muro più lungo rimasto in piedi e costeggia la Mhülenstrasse per quasi un chilometro e mezzo. Il muro, in questo tratto, diventa una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto. L’arte la fanno i numerosi graffiti che lo rendono unico e che mantengono vivo il ricordo di un momento di storia impossibile dimenticare. Il bacio fra Erich Honecker e Leonid Brežnev è forse il murales simbolo dell’East Side Gallery, ma le opere da ammirare (e fotografare) sono veramente tante. Che dire infatti della Trabant che sembra sfondare il muro o il coloratissimo “Frieden”.

Tresor Berlin6. Partecipare a un party underground

East-SideGallery non è soltanto un luogo importante da un punto di vista storico, ma anche la zona più underground della città. Nei pressi del Muro si concentrano infatti i migliori club in cui ballare la musica techno e sfoggiare il proprio lato anticonformista. Le discoteche della zona si distinguono per arredamenti bizzarri e ambientazioni inusuali, come ex centrali elettriche, depositi ferroviari abbandonati (come il Panorama Bar) o vecchi capannoni industriali.

Memoriale olocausto berlino7. “Perdersi” nel Memoriale dell’Olocausto

Nel Memoriale dedicato agli Ebrei assassinati d’Europa ci si perde in tutti sensi. Il complesso è a pochi passi dalle Porta di Brandeburgo e consiste in 2.711 pilastri rettangolari di color grigio scuro di varia altezza, che si stagliano senza soluzione di continuità lungo un perimetro di quasi venti mila metri quadrati. Camminare nel labirinto di questi infiniti pilastri, su un pavimento tra l’altro ondulato e irregolare, è un’esperienza molto coinvolgente da un punto di vista emotivo, tra smarrimento, angoscia e tante volte anche spavento.

Miniland Berlin8. Riscoprirsi bambini a Legoland

Per staccare da musei e monumenti, puoi riscoprirti bambino al Legoland Discovery Centre. Posto non troppo lontano dalle principali attrazione della città, Legoland è una tappa entusiasmante, da visitare ovviamente in compagnia dei più piccoli. Il più grande centro al mondo dedicato ai celebri mattoncini offre ben 3.500 m2 di attrazioni e divertimento, in cui esaltare la propria creatività e ammirare le migliore opere d’arte realizzate, ovviamente con i mitici Lego.

Shopping a Berlino9. Fare shopping tra gli store di Kurfürstendamm

Kurfürstendamm è la grande via del commercio ed è frequentata ogni giorno da migliaia di visitatori e berlinesi. Impossibile mancare questa tappa la tua prima volta a Berlino, anche perché è qui che è situato l’Hard Rock Café, appuntamento fisso del turista medio. Nella via si concentrano mega stores (su tutti l’Europa Center) e numerosi ristoranti, dai soliti fast-food a locali più caratteristici. Alla fine della gironda di bar e negozi, ecco la sorpresa: la Breitshceidtplatz, vale a dire la suggestiva Chiesa della Rimembranza, dal noto campanile bombardato.

Savigny Platz Berlino10. Cenare in Piazza Savigny

Per staccare dalla vita frenetica della grande Berlino, Savignyplatz è un luogo calmo e rilassante, in cui si raccolgono i ristoranti, le librerie, le caffetterie e le birrerie storiche della capitale. Al centro del quartiere Charlottenburg, questa piazza è l’ideale per una serata tranquilla e all’insegna del gusto. Tra i tanti locali segnaliamo il Zwiebelfisch dall’aria piuttosto bohémiene, il Quasimodo per drink sofisticati e musica jazz e lo Schwarzes Cafe, un angolo sfizioso di Berlino tutto da vivere, in famiglia così come con gli amici.

Piaciuta la nostra mini guida? Segnalaci nei commenti le altre attrazioni che consiglieresti ai neofiti di Berlino. Se il neofita sei proprio tu, scopri le ulteriori attrazioni di Berlino con le nostre guide!

pubblicato il 03/04/2017
aggiornato il 03/04/2017
Quanto ti è stato utile questo articolo?

Alloggi a Berlino per tipologia

VIVI Berlino è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0